Due allieve di Arno Stern

Paola Beltrami e Juana Iconicoff

Paola Beltrami

Nel 1985 ho conosciuto personalmente Arno Stern a Milano in occasione di uno stage e ne sono rimasta affascinata, anche perché conoscevo il suo pensiero avendo precedentemente letto alcuni libri.

Nel '92 ho iniziato la mia formazione professionale partecipando al corso per Servants (chi conduce l'atelier) di A. Stern in provincia di Ravenna. Nel corso degli ultimi trent'anni ho sempre cercato di approfondire la mia passione per il gioco del dipingere attraverso la partecipazione a incontri e seminari sia in Italia che all'estero.

Ho aperto il mio primo Closlieu all'interno della scuola elementare di Viale Puglie (MI) che ha funzionato con due/tre sedute alla settimana fino al 2010, quando per motivi strutturali la scuola ha dovuto chiudere.

Nel 2000 ho inaugurato il secondo Closlieu presso il Collegio S. Carlo (MI), che funziona tuttora con cinque sedute settimanali.

Dal 2005 ho aperto il mio terzo Closlieu, dedicato a Martina, in Via Lattanzio (MI), con la partecipazione della mia collega Juana Iconoff. Lo stesso continua a funzionare due volte alla settimana.

Altre esperienze personali col gioco del dipingere sono state le seguenti: - organizzazione di incontri presso il centro estivo di Colonnella (AP) (estate '95), - sessioni di gioco del dipingere con bambini ad Antagnod (AO) (inverno '96).

Inoltre ho proposto il Closlieu a Sarajevo nel '97 e nonostante abbia lavorato in condizioni disagiate, l'esperienza è stata molto stimolante e ha confermato la validità di un rapporto educativo concreto, dimostrando che la formulazione appartiene universalmente all'uomo, al di là dell'età, della cultura e delle condizioni sociali.

Nel 2007 ho invece dato vita ad un Closlieu in Brasile, presso una fattoria a nord di Salvador da Bahia, lavorando con ragazzi di strada: l'esperienza, molto interessante e positiva è continuata fino al 2009, dove la conduzione dei gruppi è stata affidata a mia figlia Valentina Trentini. La stessa sta continuando il gioco del dipingere in Brasile in una scuola di Valinhos (SP), dove attualmente vive.

Oggi rivesto un ruolo maggiormente organizzativo curando gli aspetti informativi, i contatti coi partecipanti, così come dedicandomi alla diffusione del pensiero e della pratica del gioco del dipingere. Continuo comunque a lavorare come Servants conducendo un gruppo di adulti che ama il Closlieu e si ritrova mensilmente a dipingere.

Paola Beltrami

Juana Iconicoff

Sono nata in Argentina. Le mie origini sono italiane e risalgono a mio nonno che era di Ancona.

Ho studiato Economia e Commercio e Commercio Internazionale all' Università di Nordest (Argentina).

Ho vissuto in Argentina, Stati Uniti, Germania, Cile e Messico. Parlo inglese, tedesco, francese, spagnolo e italiano. Oggi con la mia famiglia vivo ad Abbiate Guazzone (Tradate), nella Provincia di Varese.

Dal 1991 insegno ai bambini e grazie alla diversità di contesti ambientali, sociali, economici e culturali in cui ho vissuto ho acquisito una buona capacità nel riconoscere, comunicare e comprendere gli altri nel rispetto e attraverso la valorizzazione delle loro diversità.

Ho inoltre organizzato conferenze sulla donna a Buenos Aires, Santiago del Cile e Città del Messico.

Arrivata in Italia, nel maggio del 2002, ho iniziato a lavorare nel Micronido del Collegio San Carlo (MI) dove ho conosciuto Paola Beltrami e conseguentemente Arno Stern. Mi ha affascinato il Closlieu, soprattutto il rispetto verso i bambini e ho così deciso d'intraprendere il percorso formativo per Servants. Nel 2003 ho così partecipato a uno stage con Arno Stern, nel 2004 ho assistito ad alcuni corsi presso il Closlieu di Miranda Magni a Bergamo e partecipato a un incontro a Populonia nel 2005. Ho abbinato a questi stages il mio tirocinio pratico nei Closlieu di Paola Beltrami a Milano con la quale continuo tuttora la mia collaborazione professionale.

Nell'ottobre del 2005 ho partecipato all'apertura del Closlieu Martina di Milano assieme a Paola con la quale ho inoltre, nell'Aprile 2008, organizzato le conferenza di Arno Stern a Tradate e a Samarate (VA), quest'ultima nel gennaio del 2009.

Nell'Ottobre del 2006 ho finalmente aperto il mio primo Closlieu ad Abbiate Guazzone (VA) dove attualmente risiedo, mentre nel 2012 ho inaugurato il mio secondo Closlieu a Tradate (VA). Altre esperienze significative del gioco del dipingere sono state le seguenti: - sessioni di pittura con adolescenti delle scuole superiori, con bambini autistici, adulti, insegnanti, ecc. Oggi il Closlieu di tradate fa parte del POF, progetto educativo di licei della provincia di Varese.

Il mio sogno è quello di aprire un Closlieu in Argentina, mio paese natale, dove nel luglio del 2016 ho coordinato un Closlieu sperimentale a Corrientes.

Juana Iconicoff